Privacy Policy Cookie Policy

POLITICA ESTERA

Centro Studi della Fondazione Magna Carta

Maria Elena Cavallaro

Professore associato di Storia delle Relazioni Internazionali presso la LUISS Guido Carli di Roma, dove è Direttore del corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali.

Tra le sue più recenti pubblicazioni Los origenes de la integracion de Espana en Europa, Silex, Madrid , 2009; La Spagna oltre l’ostacolo, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2012; a cura di (con G. Levi) Italia e Spagna di fronte al processo di integrazione europea, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2013.

Andrea Atteritano

Avvocato in Roma presso lo studio legale Hogan Lovells e assegnista di ricerca in Diritto internazionale presso la LUISS Guido Carli di Roma. Collabora alla cattedra di Diritto internazionale (LUISS – Facoltà di Giurisprudenza) del Prof. Natalino Ronzitti e della Prof.ssa Elena Sciso.

Pialuisa Bianco

Giornalista e saggista, nel 1994 diventa direttore del quotidiano L’Indipendente, la seconda donna a ricoprire una carica del genere nella storia del giornalismo italiano, dopo Matilde Serao. Per questo, nello stesso anno, ha ricevuto il Premio Marisa Bellisario nella sezione Manager e Imprenditori.

Dal 2003 al 2008 è stata Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles. È presidente di HERA, High European Research Act, un ente non-profit di elaborazione politico-culturale. Nel 2010 ha fondato il centro studi Longitude, che pubblica, in lingua inglese, la rivista di politica internazionale Longitude – the Italian Monthly on World Affairs.

Ha pubblicato, tra gli altri, Elogio del voltagabbana: origine e storia di un tabù, Marsilio 2001, Iraq prima e dopo: i siti archeologici, Marsilio 2002, eWonders of Italy, L’Erma di Bretschneider 2006.

Rossella Lezzi

Due lauree in Scienze politiche, una con indirizzo amministrativo-internazionale e l’altra con indirizzo amministrativo-comunicazione istituzionale, master in Comunicazione istituzionale, ha insegnato in numerosi master dell’Università di Siena.

Ha lavorato per il Centro Comunicazione e Marketing dell’Università di Siena durante il mandato di presidenza CRUI del rettore. In seguito ha lavorato per Fontanafredda durante la partnership con le Olimpiadi Invernali di Torino 2006 (Fornitore ufficiale). Ha frequentato “Lezioni d’Europa 2013” presso il Centro di Eccellenza J. Monnet Università di Siena, in collaborazione con Commissione UE Italia, e la Summer School 2013 “Parliamentary democracy in Europe” presso la LUISS School of Government, con particolare attenzione ai rapporti transatlantici e l’FTA.

Giornalista professionista, ha collaborato con Il Giornale e collabora tuttora con Il Sole 24Ore. Attualmente riveste il ruolo di responsabile Relazioni esterne di Confindustria Siena e portavoce del presidente dal 2006.

Giancarlo Loquenzi

Giornalista, ha lavorato per numerose testate tra cui Radio Radicale e Il Foglio, che ha contribuito a fondare.

Dal 2001 al 2006 è stato Capo Ufficio Stampa del Senato. Nel 2007 fonda l’Occidentale, il quotidiano online di fMC, che dirige fino al 2013.

È conduttore di “Zapping 2.0″, un programma radiofonico in onda su Rai Radio 1.

Federico Niglia

Professore incaricato di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche della Luiss Guido Carli di Roma.

Dopo la laurea cum laude in Scienze Politiche presso la Luiss ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell’Europa presso l’Università di Roma La Sapienza. Attualmente è titolare di assegno di ricerca in Storia Contemporanea presso la Luiss.

Ha svolto attività didattica presso università estere e centri di ricerca internazionali (European Public Law Center, Université de Nice).

È Consulente di ricerca presso l’Istituto Affari Internazionali (IAI) di Roma e collabora con il Servizio Storico, Archivi e Documentazione del Ministero degli Affari Esteri.

Scrive per diversi giornali e riviste italiani e internazionali (L’Occidentale, Nuova Storia Contemporanea, International History Review, Ideazione, Affari Internazionali, Il Foglio)

I suoi principali temi di ricerca sono: storia e attualità della politica estera italiana, politica internazionale della Germania, organizzazioni internazionali con riferimento alle Nazioni Unite. Ha pubblicato, tra gli altri, i volumi Fattore Bonn (2010) e L’antigermanesimo italiano (2012).

Fiamma Nirenstein

Giornalista e scrittrice, editorialista per Il Giornale, nella XVI Legislatura è stata deputata per il Popolo della Libertà, ricoprendo il ruolo di Vicepresidente della Commissione Esteri e presentando innumerevoli atti parlamentari in particolare nell’ambito dei diritti umani e delle più scottanti questioni internazionali.

Per quasi vent’anni è stata corrispondente de La Stampa da Israele e collaboratrice di Panorama. Ha insegnato Politica e storia del Medio Oriente all’Università LUISS Guido Carli di Roma. Da Gerusalemme ha scritto reportage, commenti, interviste, sulle guerre, il terrorismo, sulle dinamiche fra le tre religioni monoteiste e sui segnali di pace, di democratizzazione e di conflitto nell’area intera.

Dal dicembre 2008, Nirenstein è uno dei sei componenti del Direttivo della Coalizione Interparlamentare per Combattere l’Antisemitismo (ICCA), un organismo che riunisce 45 parlamenti da tutto il mondo nello sforzo comune di combattere l’antisemitismo

Il 25 luglio 2016 è stata nominata  Senior researcher presso il rinomato think tank israeliano Jerusalem Center for Public Affairs (JCPA).

Tutte le opere di Fiamma Nirenstein si concentrano sulla lotta contro i sistemi politici totalitari e contro il terrorismo che si nutre di antisemitismo e dell’odio contro Israele.

Carlo Panella

Giornalista e scrittore. Da trent’anni studia e frequenta l’Islam e i paesi mediorientali. Nel 1978 ha seguito, quale inviato speciale di Lotta Continua in Iran, la rivoluzione di Khomeini.

Ha scritto due romanzi e sette saggi sul mondo islamico.

In particolare, si ricordano Piccolo atlante del Jihad, Mondadori, 2002; Saddam: ascesa, intrighi e crimini del peggior amico dell’Occidente, Piemme, 2003; Il complotto ebraico: l’antisemitismo islamico da Maometto a Bin Laden, Lindau, 2005; Il libro nero dei regimi islamici, Rizzoli, 2006; Fascismo islamico, Rizzoli, 2007. Ha scritto sin dagli esordi perIl Foglio, il quotidiano diretto da Giuliano Ferrara.

Francesco Perfetti

Docente di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche della LUISS Guido Carli di Roma.

È Capo del Servizio Storico, Archivi e Documentazione del Ministero degli Affari Esteri, Direttore dell’Istituto Storico Italiano per l’Età Moderna e Contemporanea, membro del Comitato Scientifico della Fondazione Ideazione e della Fondazione Liberal.

Dirige la rivista bimestrale di studi storici “Nuova Storia Contemporanea”, edita da Le Lettere. Ha pubblicato, tra gli altri, Parola di Re. Il diario segreto di Vittorio Emanuele, Le Lettere, 2006.

Christine Vodovar

Insegna Storia contemporanea e Storia comparata dei sistemi politici europei nel Dipartimento di scienze politiche della LUISS di Roma.

Nel 2009, è titolare di un contratto integrativo per la didattica, presso la cattedra di Teoria e storia dei partiti politici e dei gruppi di pressione della Luiss Guido Carli.

Dal 2008, è cultore della materia presso la cattedra di storia contemporanea della Facoltà di Sociologia dell’Università di Salerno.

Nel 2008, ha svolto delle lezioni di storia comparata dei sistemi politici europei e di storia contemporanea presso il Master in “Parlamento e politiche pubbliche” della Luiss Guido Carli, e delle lezioni (in inglese) di storia dell’integrazione europea presso il Dottorato in “Political Theory” della Luiss Guido Carli.

Dal 2007 è assegnista di ricerca presso la Luiss Guido Carli con un progetto sul tema “Socialism, war and Italian national identity in the XX century”.

Le sue ricerche vertono sulla storia dei partiti socialisti e sulla storia dell’integrazione europea.

Dal 2001, è membro dell’International Center for Transition Studies e della redazione della rivista “Ventunesimo Secolo”. Collabora con le riviste “Vingtième Siècle”, “L’Ours”, “Espacio, Tiempo y Forma”, “Ricerche di Storia Politica”. Nel 2002-2004, ha collaborato con il Centre d’Histoire de la France Contemporaine dell’Università di Paris X – Nanterre.